mercoledì 8 gennaio 2014

*ART OF BOOKS*#1

Leggere un libro è, per me, l'immaginazione fatta arte. Attraverso le parole possiamo creare immagini nella nostra mente, uniche e personali. è la magia dei libri, quella di riuscire a contenere in semplici parole, immagini, colori, sensazioni ed emozioni.
Ma, a volte, può capitare che la nostra immaginazione non sia proprio così unica e personale. La si può ritrovare impressa in un opera d'arte, creata per uno scopo diverso, forse, ma davvero, tanto,tanto, simile all'immagine che ci eravamo creati per quella determinata scena di quel determinato libro.
Con la rubrica "ART OF BOOKS" voglio mostrarvi le opere d'arte(per lo più quadri) che raffigurano una scena che sembra proprio ispirata dalle vicende di un libro. Uno squarcio, un attimo, un istante racchiuso in una pagina così come in una tela colorata, senza un motivo, solo per puro caso.
Il quadro di oggi è:
An Embankment with a tram
di
Jakub Shikaneder


Il libro, la cui scena ricorda quella del quadro, è:
Il cavaliere d'inverno
di
Paullina Simons

-Quando Tatiana vide la chioma nera di Alexander che sovrastava la folla davanti alla fermata dell'autobus, allungò il passo e salutò la collega.
"Ciao." Lo salutò con voce decisa, nonostante il cuore le battesse forte. "Che ci fai qui?"Sorrise, troppo stanca per fingere disinteresse.
"Sono venuto per accompagnarti a casa"-
Come dimenticare i numerosi incontri alla fermata dell'autobus tra Tatia e Alexander, quando ancora non potevano urlare al mondo il loro amore. Quando vedersi per quei 15 minuti era l'unica cosa da fare per stare insieme. *___*

 Bene, cari cipollini, fatemi sapere cosa ne pensate di questa nuova rubrica, vi piace? E fatemi sapere se, anche voi, avete letto questo meraviglioso libro(che io non smetterò mai di consigliare)...se non l'avete ancora letto, rimediate^_^
Un bacione e
Buone letture!!!

14 commenti:

  1. Ciao, ti seguo! Da oggi sono nei tuoi lettori fissi, ovviamente ti aspetto tra i miei ;-)
    A presto! Rachele
    http://matrimonioconsponsorcalabria.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. molto carina questa rubrica!
    sarà perchè adoro sia la letteratura che la pittura ma l'idea di mettere insieme le due cose è veramente bella!

    RispondiElimina
  3. Che bella rubrica *-* e che scelta!!! Come non amare questo libro??? È tra i miei preferiti in assoluto! Il quadro è molto molto adatto alla storia ^-^

    RispondiElimina
  4. A me il quadro che hai postato ha fatto venire in mente "La donna in nero" di Susan Hill.
    Molto carina questa idea ^__^

    RispondiElimina
  5. @Ettelen,grazie, mi fa molto piacere che ti piaccia:)
    @Ancella, anche se quello nel quadro è un tram e non un autobus, l'immagine rappresentata era proprio come l'avevo immaginata nel libro, la Russia dell'epoca aveva quell'atmosfera grigia e cupa.
    @Muriomu, mi fa piacere che questa idea ti piaccia:) non ho letto la donna in nero, ma è bello leggere anche le vostre impresioni riguardo al quadro:D

    RispondiElimina
  6. Ohhh *____________________* Che meraviglia!!!! :) Tifavo un sacco per questa rubrica... :)

    E devo dire che concordo tantissimo con te, il quadro si adatta benissimo al libro, o a quello che mi ricordo di esso. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehe ho deciso di farla alla fine, questa rubrica prometteva di essere la più difficile da realizzare, ma in un solo giorno ho trovato tantissimi spunti per realizzarla, quindi:)

      Elimina
  7. Ciaooo ^^ sono qui per dirti
    1. la rubrica mi piace molto e ha avuto un'ottima riuscita :D
    2. ti ho taggata in Thank You Tag :) forse eri già stata taggata ^.^'' nel caso....pazienza :P

    Un bloggoso abbraccio
    Teensy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Umberta, grazie mille per avermi taggata(sei la prima che lo fa:3)
      e comunque me ne ero accorta ancor prima di ricevere il tuo commento XD hehehe mi sono trovata a passareXD

      grazie ancora, un bacioneeeeeee :*

      Elimina
  8. O_O ti avevo lasciato un commento! Come mai non appare? ç_ç uffy! Riscrivo allora...
    Ti avevo detto che questa nuova rubrica mi piace parecchio, hai avuto un'idea davvero carina ^_^ Anche se non ho letto il libro in questione, trovo che il tuo sia un accostamento azzeccato =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha grazie, Questo è il libro che ti avevo consigliato... il cavaliere d'inverno è ambientato in Russia e, non ne sono sicura, ma ho sentito molte persone dire che i paesi dell'est hanno un atmosfera un po malinconica e triste... forse è anche per questo che il quadro si ricollega facilmente a quel tipo di ambientazione

      Elimina

lascia pure un tuo commento per farmi sapere come la pensi:) ma sii educato: le critiche sono ben accette, le offese no !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...