lunedì 3 febbraio 2014

ADDIO LIBRI NOIOSI ! ECCO I LIBRI CHE VI TERRANNO SVEGLI LA NOTTE!!!

Cari cipollini *literallover*

oggi volevo consigliarvi alcuni libri anti-sonno, ovvero 10 libri che vi terranno incollati alle pagine senza che voi riusciate a staccarvici nonostante il fatto che dovreste dormire perchè domani avete scuola o lavoro...
Naturalmente i libri in questione sono romanzi del tipo: "devo-sapere-assolutamente-come-va-a-finire", per sentito dire, ovvero si sono guadagnati questa fama grazie alle recensioni di lettori ed esperti, ma come sapete bene tutto è soggettivo, ognuno ha i suoi gusti, e altri modi di dire del genere.
Che l'insonnia sia causata dal terrore o dall'ardore che il libro riesce a suscitare, non è importante, fatto sta che esistono libri che hanno il potere di tenervi incollati alle pagine con gli occhi sbarrati per tutta la notte.
Sfido qualunque lettore! 
Sono sicura che tutti coloro che amano la lettura hanno, almeno una volta nella vita, letto un libro "insonne" che li ha lasciati svegli e vigili per almeno una notte intera.

“Shining” di Stephen King
uno strano e imponente albergo è stato teatro di numerosi delitti e suicidi e sembra aver assorbito forze maligne che vanno al di là di ogni comprensione umana e si manifestano soprattutto d'inverno, quando l'albergo chiude. Jack Torrance, con la moglie Wendy e il figlio Danny di cinque anni, accetta di fare il guardiano invernale di quest'albergo ed è allora che le forze del male si scatenano. Dinanzi a Danny, che è dotato di un potere extrasensoriale, lo shining, ovvero la luccicanza, si materializzano gli orribili fatti accaduti nelle stanze dell'albergo, ma se il bambino si oppone con forza a insidie e presenze, il padre ne rimane vittima.
un classico dell'horror dove la "luccicante follia" vi farà sentire come parte di un incubo.

“Doctor Sleep” di Stephen King
Dopo un’attesa di 37 anni tornano Danny e il suo eccezionale potere, lo shining. Dopo i fatti accaduti all’Overlook Hotel, il ragazzo ha continuato a vagabondare per decenni. Oggi, finalmente, è riuscito a mettere radici in una piccola città del New Hampshire, dove ha trovato degli amici in grado di aiutarlo e un lavoro nell'ospizio cittadino, in cui quel che resta della sua luccicanza regala agli anziani pazienti un conforto finale. Aiutato da un gatto capace di prevedere il futuro, Torrance diventa Doctor Sleep, il Dottor Sonno. L’incontro con Abra Stone, una ragazzina dotata della luccicanza più abbagliante di tutti i tempi, riporterà però in vita i demoni del passato.
l'attesissimo seguito di Shining 




“Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R.R. Martin
Purtroppo o per fortuna, con la serie di Martin, per voi potrebbero esserci non una ma molte notti insonni. La serie che conta al momento ben 12 volumi( di cui almeno altri due inediti in Italia)  narra non una, ma molte vicende, molte vite e avventure di molti personaggi, spesso in relazione tra loro.  Un fantasy avventuroso e scoppiettante che vi immergerà in un mondo nuovo, in una terre antica e fantastica, governata da re e sorvolata da draghi.



“L’amore bugiardo” di Gillian Flynn
 Il matrimonio tra Amy e Nick subisce una svolta inaspettata quando, nel giorno del loro quinto anniversario, la donna scompare misteriosamente. Da qui in avanti le cose per il marito, primo indiziato, non faranno che complicarsi. Un thriller che esplora il lato oscuro dei rapporti di coppia e porterà il lettore, dopo una serie di colpi di scena e rovesciamenti, a chiedersi se sia mai possibile conoscere davvero la persona con cui dividiamo il letto e la vita.



  “Dieci piccolo indiani” di Agatha Christie
Dieci persone, ospiti di una villa su un'isola, cominciano a morire una dopo l'altra, uccise da un misterioso, implacabile assassino che si trova fra loro. Uno dei classici del giallo, perfetto per passare una notte insonne e magari addormentarsi con qualche brivido lungo la schiena…







 “Adamo” di Ted Dekker
Daniel Clark, profiler e agente speciale dell'FBI, lavora da oltre un anno al caso più difficile della sua vita: Eva. Un serial killer che uccide una donna al mese, secondo un allucinante rituale frutto di una mente estremamente lucida e organizzata, sconvolta da manie religiose. Le vittime non subiscono alcuna violenza, né fisica né sessuale; la morte subentra lentamente per una malattia sconosciuta dal decorso del tutto simile alla meningite. Ma chi è Eva? Nonostante l'accurato profilo tracciato da Daniel, per l'FBI la sua identità resta il più impenetrabile dei misteri. Poi una notte Eva cambia le carte in tavola, la vittima prescelta questa volta è un uomo. Eva vuole il suo primo Adamo, e sceglie Daniel… Solo uno dei tantissimi romanzi scritti dall’autore maestro del thriller e del mistery.

“Il pettirosso” di Jo Nesbø
Durante la Seconda Guerra Mondiale, un gruppo di giovani soldati norvegesi era stato scelto e inviato a combattere a fianco dell'esercito tedesco alle porte di Leningrado. Una volta tornati in patria, quegli uomini avevano trovato ad attenderli un'accusa di alto tradimento e il carcere duro. Ora, a distanza di sessant'anni, quell'inferno non è ancora finito, e uno dopo l'altro iniziano a morire in circostanze oscure. In questa torbida vicenda si imbatte Harry Hole, poliziotto dell'antiterrorismo dal grilletto facile e con un debole per l'alcol. Mentre indaga sulla minaccia di un attentato ai danni dei reali di Norvegia, uno strano ritrovamento attira la sua attenzione: i monti intorno a Oslo gli restituiscono alcuni bossoli di un Märklin, un fucile di precisione tedesco di cui erano stati costruiti solo trecento esemplari. E sulle tracce di quest'insolita arma si addentrerà in una palude di tradimenti e vendette da cui sarà difficile riemergere. Libro d’esordio per lo scrittore norvegese che, con i suoi thriller dalle ambientazioni glaciali, ha tenuto i lettori di tutto il mondo con il fiato sospeso.

“I casi dimenticati” di Kate Atkinson
 È un'estate particolarmente torrida, a Cambridge, e Jackson Brodie, ex ispettore di polizia, ora investigatore privato, è come tanti altri vittima del caldo. Come se non bastasse, si ritrova a dover seguire diversi casi contemporaneamente, nessuno dei quali sembra promettere bene. Ciò che li accomuna è l'oggetto dell'investigazione: la ricerca di qualcuno. Una bambina scomparsa in circostanze misteriose più di trent'anni prima, l'assassino mai trovato di una ragazza vittima di un assurdo destino, la figlia di una presunta omicida di cui si sono perse le tracce. Seppure inizialmente scollegate, le vicende di queste tre storie finiscono per intersecarsi, in quella casualità che è tipica della vita, pur nelle sue forme più tragiche.


“I casi di Alex Cross” di James Patterson
La più famosa serie composta da 18 volumi(di cui gli ultimi tre inediti in Italia) scritta da Patterson, 
legata al personaggio dello psicologo Alex Cross. Anche in questo caso, i casi da risolvere e i romanzi non mancano. James Patterson è un autore cult per gli amanti del thriller e del giallo.







 "Non dirlo a nessuno" di Harlan Coben
Un lago nei pressi di New York: Elizabeth, una giovane donna, viene uccisa e sfigurata. Otto anni dopo, sulla sponda di quello stesso lago, vengono trovati altri due cadaveri. Intanto David, il marito della donna assassinata, riceve inquietanti messaggi che solo la moglie potrebbe inviargli. Un macabro scherzo? L'FBI riapre l'indagine, e principale sospettato diventa proprio David. Ma se Elizabeth fosse ancora viva? David deve trovarla, e deve farlo prima che gli inquirenti trovino lui. 



fonte e spunti: Libreriamo.it 


Bene cari cipollini dolci, ecco la lista dei 10 libri che nutrono la fama di essere romanzi insonni... si, lo so che non è del tutto esatto, perchè non ho parlato solo di 10 libri, dato che ci ho piazziato anche due saghe infinite XD ma lo apprezzerete heheheh ne sono certa XD.
Comunque, personalmente a parte alcuni tra questi sopra elencati che ho già, ve ne sono motli davvero interessanti che io ho già piazzato in WL e in oltre, volevo dirvi che al momento il libro che mi ha tenuta sveglia più di tutti è stato "il cavaliere d'inverno"...diciamo soltanto che mi sono addormentata quando le cose hanno iniziato a sistemarsi...e cioè all'inizio del seguito XD.
 ************
E VOI? COSA MI DITE?
QUALI SONO STATI I VOSTRI LIBRI INSONNI?  
VOGLIO SAPERLO,
PERCIÒ COMMENTAT:)
UN CALDO ABBRACCIO A TUTTI VOI,
MA CALDO CALDO...
PERCHÈ QUI SI GELA 
O__O

21 commenti:

  1. Devo assolutamente leggere il trono di spadeee! Mi sta perseguitando :D
    Non saprei dire un libro in particolare che mi ha tenuta sveglia,forse Harry Potter tra i primi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche ioooooo, in libreria però ho trovato solo il primo volume, poi gli altri erano compresi nell'edizione speciale che però costava troppo :(
      ...devo leggerlo assolutamente!

      Elimina
  2. Non ho mai fatti caso davvero ai libri che mi tengono sveglia :3 comunque....questo post (e il titolo ^^) è fantastico! Tanti tanti spunti di lettura :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si infatti, più che altro il senso di questo post era mettere in rilievo dei libri che nutrono la fama di essere avvincenti e che riescono a catturare l'attenzione del lettore, alla fine se uno ha sonno si addormenta lo stesso XD

      Elimina
  3. L'amore bugiardo ce l'ho nello scaffale che aspetta solo di essere letto! :P
    Mentre non so, Shining mi fa un po' paura :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non dirlo a me O___O ancora non ho avuto il coraggio di vedere il film figurati come potrei leggere il libro :(
      io mi impressiono facilmente -.-

      Elimina
  4. Tanto amore per Stephen King, notti in bianco passate a leggere horror e thriller ^^ questo post è davvero molto interessante e poi devo decidermi a leggere Agatha Christie!
    Intriganti anche L'amore bugiardo e I casi dimenticati! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io devo decidermi a leggere Agatha Christie, lo dico sempre e poi quando mi trovo in libreria mi dimentico sempre-.-' su questo libro poi, "dieci piccoli indiani", ne parlano molto bene^^

      Elimina
  5. Com'è che non ne ho letto nemmeno uno di questi?! O_O
    I libri che mi hanno tenuta sveglia sono tanti... avevo cominciato a farne una lista ma ho cambiato idea XD Sicuramente prima o poi mi leggerò un altro libro di King, 10 piccoli indiani e ovviamente le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, devo leggerli anche io, assolutamente :)

      Elimina
  6. Ho letto 'Shining' da ragazzo (all'epoca l'edizione italiana si intitolava "Una splendida festa di morte"), ma non so se leggerò il seguito: nel frattempo ho cambiato gusti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti King ha atteso un po troppo per dare un seguito a Shining... e comunque credo che un classico del genere rimanga sempre "unico".

      Elimina
  7. King *_* ma quante notti insonni ho passato grazie a lui, e dico grazie a lui perché accanto al terrore di essere divorata da mostri che si nascondevano sotto il letto c'era anche la bellissima sensazione del "domani leggerò un altro capitolo" *_* amore amore amore per King!

    Ciaooo un bacione :D e grazie per i consigli, ora che ho tempo da perdere farò con calma una super lista e per la miseria comprerò più libri che cibo xD

    Un bacio
    Teensy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahah ciao Umberta, mi fa piacere che questo post possa esserti utile ^_^
      io purtroppo non ho ancora trovato il coraggio di leggere King, sono una fifona :(

      Elimina
  8. Ciao carissima volevo dirti che ti ho nominato per questa bellissima iniziativa Liebester award nomination... ecco il post dove ti spiego tutto...spero ti faccia piacere
    http://milemuamakeup.blogspot.it/2014/02/liebster-award-nomination.html

    RispondiElimina
  9. Devo leggere Shining ancora non l'ho letto >.<

    RispondiElimina
  10. Ciao!! Ti ho conosciuta tramite il giardino segreto :D e in comune abbiamo la passione per i libri e la scrittura :D
    Shining in effetti è una bella pillola anti-sonno, e grazie per la dritta sulle
    “Cronache del ghiaccio e del fuoco”, amo i Fantasy e non l'avevo mai sentito questo titolo :D
    Mi iscrivo volentieri al tuo blog e solo se ti va, passa a trovarmi :D
    a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara Vivy, benvenuta è un piacere averti qui.
      non conoscevi le cronache di Martin? Bene allora, m fa pacere averti incuriosita^_^
      passo subito da te, un bacione:D

      Elimina
    2. Grazie per essere passata da me! e per le tue parole! ♥
      Noooo non le conoscevo proprio, e spero di trovare presto il tempo per tuffarmi in questa nuova avventura :D
      un bacione anche a te! :D

      Elimina
  11. Eccomi qui! Dopo la tua visita di ieri sera e tutte quelle cose in comune dovevo assolutamente dare una sbirciatina al tuo blog! :D

    Sono assolutamente d'accordo su Shining e ovviamente sulle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco *venera Martin*, gli altri che hai nominato purtroppo non li ho letti. Conoscevo la serie di Alex Cross, ho anche qualche suo libro ma non gli ho ancora dato una possibilità! Mentre metterò "Adamo" in wishlist! :D

    Tra i libri che non ti fanno dormire la notte... adesso mi viene in mente la serie di Jeffery Deaver sul detective Lincoln Rhyme! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Nym, benvenuta^_^ è un piacere averti qui:D
      Anche io ho un libro della serie di Alex cross ma non l'ho mai letto perchè non so che numero sia, cioè non credo sia il primo volume della serie quindi non lo posso leggere se non ho un precedente o un seguito -.-'...Adamo l'ho messo in WL anche io ma al momento non l'ho ancora trovato da nessuna parte. La serie che dici tu non l'avevo mai sentita, devo aggiornarmi ^_^

      Elimina

lascia pure un tuo commento per farmi sapere come la pensi:) ma sii educato: le critiche sono ben accette, le offese no !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...